CYBERMED NEWS Articoli in Italiano

Marche, le farmacie si candidano per informare sulla dieta mediterranea

Scritto da CYBERMED NEWS
facebook Share on Facebook

Come ha dimostrato il DiaDay, la campagna nazionale di Federfarma per lo screening del diabete, le farmacie del territorio possono essere uno strumento particolarmente efficace per diffondere messaggi e informare. E’ quanto ha ricordato alla commissione Sanità del consiglio regionale una delegazione di Federfarma Marche guidata da Luigi Galatello, presidente dell’associazione titolari di Ancona. L’audizione si colloca nell’ambito della discussione sulla proposta di legge regionale per la tutela e la valorizzazione della dieta mediterranea, che potrebbero trovare nelle farmacie prezioso sostegno. Nelle Marche, ha così ricordato Galatello, sono in attività 470 esercizi farmaceutici, dove possono trovare ospitalità tutte le iniziative della Regione indirizzate alla tutela della salute. Le farmacie, inoltre, sono da tempo sensibili ai temi dell’educazione alimentare, cosa che le rende partner ideali per tutte le iniziative che potranno essere lanciate dopo l’approvazione della legge regionale.

Per corroborare la disponibilità delle farmacie, Galatello ha ricordato la campagna in tre giornate per lo screening del diabete che Federfarma Ancona lanciò quattro anni fa e che oggi si è trasformata in una campagna nazionale, quella del DiaDay. «I dati che abbiamo raccolto» ha proseguito Galatello «hanno evidenziato che circa il 6% degli utenti aveva valori glicemici molto alti e ignorava di essere a rischio. Un’alimentazione sana come la nostra dieta mediterranea rientra tra le abitudini con cui contrastare diabete e altre patologie croniche, tant’è vero che in quella campagna vennero forniti ospuscoli sulla piramide alimentare e consigli pratici stare in salute».

 

http://www.federfarma.it/Edicola/Filodiretto/VediNotizia.aspx?id=16008&titolo=Marche,-le-farmacie-si-candidano-per-informare-sulla-dieta-m


Related Articles